Home

Per il centenario della conquista del Polo Sud
_________________________________

Presentazione del romanzo:
"L'enigma bianco" di Jacob Popper

A cura di Luca Popper

"Quando scienza e avventura erano ancora una sola cosa..."

Quando l’alba del Ventesimo secolo stava per vedere la luce, il pianeta Terra era, per i suoi stessi abitanti, un mondo ancora parzialmente sconosciuto. Le remote regioni dell’Antartide, in modo particolare, con le loro glaciali distese di nevi eterne, rappresentavano per i più arditi una sfida irrinunciabile, un richiamo che spinse tra le braccia dell’ignoto gli elementi migliori di una generazione di coraggiosi. Pronti a tutto, gli esploratori dell’estremo Sud, a cui è dedicato questo libro, salparono dal porto di Anversa a bordo della nave Belgica nel 1897. Il loro sogno proibito sarebbe stato raggiungere - primi tra gli umani – il cuore del Polo Sud… Ma l’inclemenza degli agenti atmosferici cospirò contro questo sogno, costringendo l’equipaggio a restare prigioniero dei ghiacci per quasi un anno. Tra di loro, oltre al comandante Adrien de Gerlache, al cuoco Michotte e al giornalista Cook, il naturalista romeno Emil Racovitza, padre della biospeleologia e l’austero norvegese Roald Amundsen, protagonista di una straordinaria avventura, che intreccia la storia di una spedizione scientifica con i miti di Moby Dick, dell’Olandese Volante e del tesoro degli Aztechi… imprese leggendarie come quella che, partendo dall’esperienza della Belgica, consentirà davvero a Roald Amundsen di conquistare il Polo Sud il 14 dicembre 1911.

 

Domenica 18 Dicembre 2011
ore 16,00

Centro Ricerca e Divulgazione
A.M.P. Parco Sommerso di Gaiola
Discesa Gaiola (Scogliera) - Napoli

Tel. 0812403235 - info@gaiola.org

(La «Belgica» ancorata davanti al Mount William)

 

 

©2011 Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus - All rights reserved