Maurizio Simeone
Nato a Napoli il 28/5/1974. Laureato in Scienze Ambientali Marine presso la cattedra di Ecologia dell’Istituto Universitario Navale di Napoli, svolge da molti anni attività di ricerca e divulgazione scientifica applicata all’ambiente marino-costiero. Dal 2003 ad oggi ha portato avanti diversi studi, sia in ambito naturalistico che geoarcheologico, volti ad implementare le conoscenze sulla fascia costiera di Posillipo e del Parco Sommerso di Gaiola in particolare. Fondatore del CSI Gaiola ONLUS è responsabile del CeRD (Centro Ricerca e Divulgazione) del Parco e responsabile scientifico per quel che riguarda il piano di monitoraggio biologico-ambientale dell’AMP. Esperto subacqueo, guida GAE e fotografo naturalista.

Paola Masucci
Nata a Torino il 10/3/1976 e residente a Catanzaro. Laureata in Scienze Naturali presso la cattedra di Botanica dell’Università di Napoli Federico II, ha svolto diversi studi finalizzati alla conservazione di specie rare ed habitat prioritari contribuendo all’implementazione delle conoscenze sull’ambiente marino-costiero dell’AMP di Gaiola e sullo stato di conservazione di specie endemiche mediterranee come Primula palinuri. Fondatrice del CSI Gaiola ONLUS, opera da anni nel settore della divulgazione naturalistica progettando percorsi di visita e laboratori didattici. Guida GAE, appassionata di montagna e di arrampicata sportiva, è responsabile della sede Calabria del CSI Gaiola onlus.

Daniela Giordano
Nata a Napoli il 30/03/1977, ha conseguito la laurea in Scienze Ambientali Marine presso la cattedra di Oceanografia Biologica dell'università degli Studi di Napoli "Parthenope". Ha collaborato con il Dipartimento di Oceanografia Biologica della Stazione Zoologica di Napoli Anton Dohrn prendendo parte a diverse campagne oceanografiche durante le quali si è occupata della raccolta e dell'analisi di dati biologici. Da sempre attenta alle problematiche ambientali ha conseguito nel 2011 la qualifica di secondo livello come tecnico del controllo ambientale. E' responsabile delle attività didattiche e del progetto “I Mari di Napoli”.

Oscar Saccone
Nato a Napoli il 21/12/1982. Laureato in Scienze Ambientali marine presso l’università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Si è formato nell'AMP Parco Sommerso di Gaiola iniziando nel 2011 con un tirocinio formativo in itinere con affiancamento alle attività di monitoraggio biologico dell'ambiente marino-costiero finalizzate alla stesura della tesi di laurea in ecologia marina sul Paracentrotus lividus; ha preso parte a tutte le attività portate avanti nell'AMP Parco Sommerso di Gaiola diventando esperto divulgatore scientifico, Guida subacquea, snorkeling e kayak. E' coordinatore dei volontari nell’ambito del progetto “Pagaiando per il Parco" e "Volontari in Azione". Si dedica con passione alle difesa dell'ambiente collaborando anche con le altre sedi regionali.

Alessia Squillace
Nata a Napoli il 21/05/1984. Laureata in Archeologia presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, ha concentrato i suoi studi sulla statuaria greca di epoca severa. Ha partecipato a campagne di scavo presso i siti di Pompei e Pollena Trocchia (Università Suor Orsola Benincasa di Napoli), occupandosi principalmente dei materiali rinvenuti durante le campagne di scavo. Dal 2010 al 2012 ha collaborato alla sistemazione e ricognizione del fondo antico presente nella Biblioteca della Soprintendenza Speciale ai Beni Archeologici di Napoli e Pompei.  Collabora alle attività di ricerca e valorizzazione del patrimonio archeologico-paesaggistico dell'area e cura il settore archeologia nell'ambito dei progetti didattico divulgativi.

Claudio Carrara
Nato a Napoli il 04/07/1980. Laureato in Scienze Naturali (Conservazione della Natura) presso la cattedra di Ecologia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, ha collaborato nell’ambito della gestione dell’Unità di Ricerca di Napoli Federico II da parte del CoNISMa. Oltre ad impegnarsi personalmente nella divulgazione scientifica, si è attivamente speso nella ricerca in ambiente di salina (occupandosi anche della raccolta e dell'analisi di dati biologici (HPLC, spettrofluorimetria). Ha una pluriennale pratica di attività inerenti il mare (conduzione e manutenzione imbarcazioni vela e motore, brevetto subacqueo, apnea tecnica, competenza e dimestichezza nella fotografia subacquea). Ostinato e convinto difensore dell’ambiente, specie quello marino, collabora con il CSI Gaiola nel monitoraggio e conservazione dell’AMP.

Caterina De Vivo
Nata a Napoli il 16/12/1983. Laureata in Archeologia presso l’Università degli Studi Orientale di Napoli e Dottoressa di Ricerca in Management and Development of Cultural Heritage, ha studiato a lungo le principali culture del bacino del Mediterraneo. Negli ultimi anni si è appassionata all’archeologia del paesaggio conseguendo un master in nuove tecnologie applicate all’archeologia. Ha partecipato a campagne di scavo presso i siti di Cuma (Università degli Studi di Napoli L’Orientale) e di Aquileia (Università degli studi di Udine); ha inoltre collaborato con l’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata d’Italia e con il Centro Archeologico Italiano in Egitto. Si occupa di ricerca e divulgazione scientifica in ambito archeologico ed è responsabile dei rapporti internazionali.

Aurora Truccolo
Nata a Milano il 07/10/1988. Laureata magistrale in Scienze del mare all’Università di Genova, istruttrice subacquea e istruttrice First Aid per il recupero e il soccorso in mare, è specializzata nel monitoraggio biologico in immersione. Ha svolto monitoraggio del coralligeno e delle praterie di Posidonia oceanica, collaborando con il dipartimento di Scienze ambientali dell’Università di Genova. Ha lavorato presso l’Acquario di Genova, nel settore dedicato allo studio e all’addestramento veterinario dei Mammiferi marini, si è formata nell’uso di sistemi operativi GIS. E' responsabile delle attività subacquee.

Simone Venturini
Nato a Napoli il 06/01/1981. Con il mare nelle vene fin dalla nascita, ha lavorato nel mondo della nautica per molti anni spaziando dal brokeraggio alla gestione delle risorse umane. In viaggio alla ricerca del proprio posto nel mondo è approdato nell'Area Marina Protetta della Gaiola dove, seguendo la sua naturale inclinazione alla protezione dell'ambiente e alla salvaguardia del patrimonio culturale, ha abbracciato con entusiasmo le finalità del CSI Gaiola onlus, con spirito di abnegazione per lo studio, la tutela e la valorizzazione di questo immenso patrimonio. Si occupa del coordinamento logistico e della gestione dei volontari.
Daniel d'Hainaut
Nato a Portici (NA) il 04/10/1975. Laureato in Conservazione dei Beni Culturali (indirizzo archeologico) e in Diagnostica e Restauro, ha svolto numerose attività di ricerca in campo archeologico, specializzandosi successivamente nel restauro di reperti archeologici e di opere d’arte di varia natura. Ha lavorato in numerosi cantieri di restauro nella provincia di Lucca e nel resto della Toscana. Cofondatore del CSI Gaiola ONLUS, negli ultimi anni ha sviluppato l’interesse per l’ecologismo frequentando corsi e seminari riguardanti la bioedilizia, il risparmio energetico, l’agricoltura sinergica e la progettazione sostenibile del paesaggio. Responsabile della Sede Toscana, è impegnato in attività didattiche e laboratoriali dedicate a bambini e adulti riguardanti temi relativi alla sostenibilità ambientale e sociale.

Fabio Nigro
Nato a Napoli il 30/11/1973. Laureato in Scienze Naturali, opera da anni nel settore della divulgazione naturalistica soprattutto per bambini, attraverso laboratori didattici ed escursioni . Guida di montagna, speleologo, arrampicatore e subacqueo. Negli ultimi anni si è dedicato ad approfondire la sua passione per la fotografia naturalistica e delle nuove tecnologie legate all'elaborazione dell'immagine applicata alla divulgazione scientifica. Ha collaborato con il Team La Salle in diverse spedizioni di ricognizione speleo nel mondo, diventando esperto in fotografia 3D. E' il responsabile della sede Abruzzo.

Giovanna Ayr
Nata a Taranto il 02/10/1976. Laureata summa cum laude in Conservazione dei Beni Culturali con indirizzo archeologico presso l'università degli studi di Lecce, con una ricca esperienza di scavo in vari siti tra Taranto, Brindisi e Lecce, ha continuato la formazione con studi relativi alla gestione del patrimonio culturale. Presso L'Università degli Studi L'Orientale di Napoli e Stoà, istituto per la gestione e direzione d'impresa di Ercolano, ha frequentato un master dal titolo Archaelogical Reasources Managament indirizzato a formare professionisti nel campo archeologico ma con un approccio di tipo economico e manageriale per la gestione dei beni ambientali e culturali. E' responsabile della Sede Puglia.
Valentina Miraglia
Nata a Napoli il 22/08/1974. Laureata in Scienze Ambientali Marine presso la cattedra di Oceanografia biologica dell'Istituto Universitario Navale di Napoli. Nel 1999 consegue un'esperienza di studio-lavoro presso il Marine Resources Center di Woods Hole (Massachusetts) dove si occupa di allevamento di specie marine. Dal 2004 al 2009 lavora presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli occupandosi sempre di allevamento e mantenimento di organismi marini modello. Fondatrice del CSI Gaiola Onlus collabora alle attività scientifico divulgative. Dal 2013 è responsabile della Sede Siciliana, dove si è impegnata negli ultimi anni in campagne di sensibilizzazione sul turismo sostenibile nelle piccole isole.

 


Collaborano inoltre con il CSI Gaiola ONLUS:

 Martina Grieco (Archeologa), Guido Villani (Biologo), Martina Sabia (Archeologa), Alessio Usai (Ornitologo), Ilaria Chierchia (Archeologa), Serena Russo (Archeologa), Giorgio Nugnes (Architetto), Luca Appolloni (Ecologo), Peter Psomadakis (Naturalista), Maurizio Fraissinet (Naturalista), Daniele Grech (Biologo), Martina Genovese (Botanica), Giusy De Luca (Botanica), Roberto Cordovani (Naturalista), Massimiliano Moraca (Esperto GIS), Alberto Pagliarani (Oceanografo).